Chiudi

Gestione dei social aziendali: gli errori da non fare

Abbiamo più volte parlato dell’importanza della reputazione online: anche per quanto riguarda la gestione dei social aziendali è fondamentale non commettere alcuni errori, più comuni di quanto si pensi.

Hai notato che la tua pagina aziendale non viene seguita nonostante tutti i tuoi sforzi? Non riesci a capire perché i tuoi post non abbiano successo? Non preoccuparti, sei nel posto giusto per risolvere il problema! Il team di Granito Marketing oggi ti guida alla scoperta di alcune semplici regole per gestire al meglio i propri social e ottenere maggiore visibilità. Buona lettura!

errori sui social

Tutti gli errori da non fare per gestire al meglio i propri social

La logica dei social è tanto semplice quanto spietata: più un post viene visto e commentato, più verrà mostrato ad altri utenti. Questo significa che meno i tuoi follower interagiscono con i tuoi contenuti, meno vedranno la tua pagina. Ecco perché è fondamentale mettere in atto delle strategie per ottenere ottimi risultati sui social.

Quali sono quindi gli errori più comuni da non commettere? Abbiamo stilato una speciale classifica, vediamola insieme!

Al primo posto: promuovere in continuazione la propria attività. Nei tuoi post parli solo del tuo ultimo prodotto e ti dedichi soltanto alla promozione del tuo brand? Questa strategia potrebbe essere davvero controproducente. Pubblicare un’offerta speciale – magari riservata proprio ai tuoi fan sui social – può essere una buona idea, ma non puoi limitare le pubblicazioni a questo.

A questo errore vogliamo affiancarne un altro altrettanto comune: creare contenuti poco interessanti. I tuoi follower vogliono sentirsi coinvolti: è necessario attrarli con contenuti di qualità, che possano non solo catturare l’attenzione ma avere al contempo una certa utilità. Come fare? Innanzitutto è necessario capire chi effettivamente siano i tuoi seguaci sui social. Intercetta le loro esigenze, i loro bisogni e le loro passioni: solo conoscendo il tuo pubblico potrai pubblicare contenuti che possano convertire i “mi piace” in potenziali acquisti.

Sul terzo gradino del podio mettiamo il più frequente tra tutti gli errori: pubblicare quando si ha tempo. Un’attenta analisi del proprio pubblico serve anche a capire in quali orari sia maggiormente attivo, per programmare le pubblicazioni in modo da ottenere la massima visibilità organica. Lo stesso vale per la costanza nelle pubblicazioni: aggiornare i social aziendali ogni sei mesi non porta certo dei risultati.

Quale errore chiude la nostra classifica? Utilizzare la pagina aziendale come se fosse il proprio profilo personale. Un social aziendale deve trasmettere la professionalità e i valori che caratterizzano un’attività o un prodotto. E’ bene quindi tenere da parte commenti e opinioni personali e valutare attentamente la scelta dei contenuti e il tono da utilizzare.

Con questi piccoli consigli potrai gestire meglio i tuoi social aziendali ed eviterai di commettere gli errori più comuni. Pensi di non avere il tempo o le risorse per farlo al meglio? Scegli Granito Marketing: ci occuperemo di tutta la comunicazione della tua attività, con un occhio di riguardo per i tuoi social. Ancora non sei convinto? Scopri perché non siamo la solita agenzia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =